Milano Roma Torino Napoli ... Il 2020 sarà ricordato anche perché la crisi sanitaria del coronavirus ha picchiato duro sul fronte imprese. Discoteche e sale da ballo a Milano: vedi le recensioni e le foto su Tripadvisor di discoteche e sale da ballo a Milano, Italia. Quello che ho visto nel nostro estremo occidente — l’Italia finisce lì, poi comincia il mare, e oltre il mare, in Spagna, altre più gravi preoccupazioni — l’ho notato ovunque in Sardegna: a Rena Bianca (Santa Teresa di Gallura) e a Rena Majore (Aglientu), a San Giovanni di Sinis e a Capo Manno, sulle spiagge bianche di Villasimius e di Santa Maria Navarrese. Lo smog non favorisce la circolazione del coronavirus nell'aria. E il pressapochismo fantasioso, quando c’era, era di noi turisti, non di gestori e residenti. Coronavirus, le discoteche restano aperte in Sardegna - In Sardegna le discoteche restano aperte. Per loro, non certo per noi”. Oggi sarà sentito anche il collega di Vella, Giovanni Sotgiu, che a detta dello stesso Vella, "non era riuscito neanche a leggere la bozza dell'ordinanza. Il provvedimento di Solinas è finito al centro di un'inchiesta della Procura di Cagliari per epidemia colposa legata all'emergenza coronavirus (AGGORNAMENTI LIVE - SPECIALE). Perché sono solo all'aperto ed è inevitabile e necessario che riaprano, oltre ai controlli delle forze dell'ordine, che andranno rinforzati”. Proprio per questo non bisogna distrarsi. In ogni albergo e in ogni ristorante, mascherine. 13/08/2020. Balli a 2 metri di distanza. I contagi sono 1.484. un'inchiesta della Procura di Cagliari per epidemia colposa, Moduli, Condizioni contrattuali, Privacy & Cookies. includes2013/SSI/notification/global.json, /includes2013/SSI/utility/ajax_ssi_loader.shtml, 15 agosto 2020 (modifica il 15 agosto 2020 | 11:05), Copyright 2020 © RCS Mediagroup S.p.a. Tutti i diritti sono riservati |, È una stramba estate dopo una stranissima primavera, Che dire? Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, discoteche aperte in Sardegna. : i locali notturni, che viaggiano su binari tutti loro, e rischiano di farci deragliare tutti. Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti. È giunto in Italia il primo carico di 47mila dosi di vaccino di Moderna. Da quest'ultimo Vella aveva ricevuto il testo dell’ordinanza per fare le opportune valutazioni alle 19.53. Né tantomeno un parere positivo all'idea di tenere aperte le discoteche in estate, verso cui, come Comitato, ci siamo sempre ufficialmente opposti, ritenendola pericolosa e sbagliata, visto il grande afflusso di turisti sull'isola. Le discoteche — a differenza dei ristoranti, dei bar, dei locali per l’aperitivo — sono gioiose macchine da contagio: fingere di non capirlo è da irresponsabili. Si è andati avanti nel limbo per dieci giorni. Via libera alle discoteche (purché all’aperto) a partire da venerdì 10 luglio 2020: così stabilisce l’ordinanza regionale appena firmata dal governatore Attilio Fontana.. La riapertura non riguarda soltanto discoteche e sale da ballo ma anche il calcetto e gli altri “sport di contatto”. E la Calabria le chiude del tutto. «Al centouno per cento», ha risposto. Il messaggio venne inviato alle 21.28 al direttore generale dell'assessorato alla Sanità, Marcello Tidore. Caldo, vento e luce rimbalzano sull’acqua e sulle rocce della Sardegna orientale. In questi giorni, ho girato la Sardegna: nord, ovest, sud, est. News e ultime notizie oggi da Italia e Mondo. Non lo fanno neppure nei conventi. Il governo sfida le Regioni su movida e falò: «Dovete vietarli», Mascherine, tamponi e autoisolamento: le regole in vigore da oggi fino al 7 settembre e i provvedimenti in arrivo, Covid, cosa si può fare a Ferragosto? Per quanto riguarda l'affermazione “è inevitabile e necessario che riaprano", l'infettivologo spiega: ”Intendevo dire che per loro, come mi avevano fatto capire esplicitamente, era inevitabile e necessario riaprirle. Prosegue l'inchiesta della Procura di Cagliari per epidemia colposa. Sedici ragazzi sono stati contagiati in un locale notturno di Carloforte; e altrettanti migranti con il Covid sono arrivati dal mare. "Quella mail non è, né può essere considerata, un parere del Cts. Covid, Galli: "Terza ondata con la riapertura delle scuole" Il primario infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano: "Più aumenti le persone che si spostano, più aumenti le occasioni di contagio" Covid-19, chiusi cinema, pub, discoteche in tutta Italia Ulteriori misure eccezionali contro il dilagare dell’epidemia di nuovo coronavirus sono contenute nel D PCM 8 marzo 2020 firmato nella notte dal presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte. Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. 11/11/2020. Poi la Regione Sardegna — che aveva riaperto le discoteche per ultima, il 15 luglio — ha confermato che «è consentito l’intrattenimento (in particolare serale e notturno) purché sia assicurato (…) il divieto di assembramento e l’obbligo di distanziamento personale, rispettando il limite di un metro tra gli utenti e due metri per coloro che accedono alla pista da ballo». "Qualcuno ha accompagnato le troupe televisive per montare più o meno veritieri casi mediatici che hanno generato un'immagine negativa della Sardegna quale untrice del resto d'Italia, mentre così le cose non sono state”, ha detto oggi Solinas in una video conferenza stampa. Covid, discoteche aperte in Sardegna: aperta un’inchiesta per epidemia colposa. Vella, sentito ieri dagli investigatori della polizia, avrebbe ribadito quanto espresso alla stampa. In luglio ho visto spiagge nelle Marche, in Abruzzo, in Puglia e in Versilia. Lo ha deciso il governatore Christian Solinas con un'ordinanza firmata martedì a tarda sera. Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, discoteche aperte Sardegna. In Regione avevano una gran fretta di farla uscire. Covid, discoteche aperte in Sardegna: blitz della polizia in Regione 12/11/2020. È comprensibile l’ansia e la frustrazione dei gestori delle discoteche, che hanno speso per stipendi, allestimenti e cachet. «Il problema non sono i ragazzi che ballano, ma quelli che sbarcano», ha detto. L'ho fatto perché, fermo restando la nostra opposizione alla riapertura, la bozza recepiva delle nostre indicazioni, come il divieto di ballo nei locali al chiuso. Fase 3 in Lombardia e a Milano, cosa riapre e quali sono le nuove regole da lunedì 15 giugno. Spiaggia, discoteca, falò, feste: le regole, Coronavirus in Italia, Miozzo: «Se i contagi salgono lockdown inevitabili: e sarebbe un incubo», Fondazione Gimbe: «Netto aumento dei nuovi casi, con questi trend rischio di nuovi lockdown», Covid e discoteche. Sarebbe interessante applicare gli stessi criteri alle discoteche della Costa Smeralda, e vedere cosa succede. Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono utilizzati su licenza. I locali notturni, apparentemente, seguono altre logiche. Non è vero. Se qualcuno li incoraggia, minimizzando il pericolo, è peggio per tutti. Cinquantamila addetti coinvolti, un fatturato di 4 miliardi annui, 4,7 milioni di persone che, ogni weekend, passano una notte in discoteca. Io parlavo solo a titolo personale". Cinema e teatri potranno tornare in attività. “Ho dato l'ok - precisa Vella - solo al testo dell'ordinanza che mi è stata mandata in extremis, senza che fosse stato mai convocato il Cts. Intanto da ambienti giudiziari cagliaritani, si apprende che l'email di Vella viene comunque ritenuta un parere favorevole del Cts, visto che gli era stata sottoposta la bozza dell'ordinanza sulle sale da ballo, poi firmata dal governatore Solinas. Nella mail che diede il via libera all’ordinanza di Solinas per la riapertura delle discoteche, Vella scrisse: "Ho sentito per il momento solo Giovanni Sotgiu (l'altro membro del Cts, allora ne facevano parte anche Pietro Cappuccinelli e Francesco Cucca, ndr), ma a lui e a me va bene - si legge nel testo -. Fonti Procura: 'Parere Cts regionale fu favorevole' La Sardegna resta un luogo sicuro: i pazienti ricoverati in ospedale sono 8, nessuno in terapia intensiva, mentre 95 sono le persone in isolamento domiciliare. Come se il Covid amasse la musica a palla, e concedesse loro un’esenzione. Rimandati sport amatoriali di contatto e discoteche E ballare a due metri di distanza? Covid, fonti governo: 'Tenere discoteche aperte serio rischio' Dettagli Pubblicato 14 Agosto 2020 ROMA, 14 ago. Ma il governatore Solinas e la Regione Sardegna — che hanno autorizzato l’apertura fino al 31 agosto — pensino anche all’ansia degli abitanti e degli ospiti, che per la maggioranza non vanno in discoteca. Il Governo esce allo scoperto: tenere le discoteche aperte «rappresenta un rischio serio per la diffusione del coronavirus». Tornano quindi le restrizioni della zona arancione, con la possibilità di vedere amici e … COMBATTERE INSIEME IL VIRUS E RIPARTIRE. Covid-19, discoteche aperte e 1000 spettatori negli stadi: nuovo decreto di Ceriscioli. Tutti ragionevolmente distanziati, attenti e prudenti. Lo stato del tuo abbonamento #PLACEHOLDER# è sospeso. Solinas: “Montato un caso mediatico”. Domenico Mannironi, sindaco di San Teodoro, intervistato da Alessandro Pirina sulla Nuova Sardegna, si era detto preoccupato: il suo comune è la capitale della movida isolana, e lui è un medico. La versione di Vella (Cts): 'Noi sempre contrari' Che dire? A Putzu Idu — comune di San Vero Milis, nel nord della penisola del Sinis — ci sono stagni, scogliere e spiagge incantevoli; c’è anche il chiosco Green Wave, dove si suona musica. Secondo Matteo Salvini, il pericolo sta tutto qui. Stava estraendo la figlia che s’era impantanata nella salina vicino allo stagno di Colostrai (Muravera). Abbiamo visto dove portano le analisi superficiali a fini elettorali. Il Covid frena gli imprenditori: -19% le nuove iscrizioni a Milano nei primi 9 mesi 2020 Nei primi 9 mesi del 2020 l'andamento delle imprese non è dei migliori. E' l'allarme che lancia Massimo Galli, primario infettivologo dell'ospedale 'Sacco' di Milano e docente all'università Statale, intervistato dal 'Messaggero'. L’Ogliastra è il balcone fiorito sulla penisola invisibile: il resto d’Italia è geograficamente distante, ma fisicamente presente. Ci siamo messi a parlare, ho scoperto qual era la sua professione. Così l'infettivologo Stefano Vella intervistato da Repubblica in merito all'e-mail inviata al direttore generale dell'assessorato alla Sanità della Regione Sardegna, prima dell'ordinanza del presidente Christian Solinas dell’11 agosto che riapriva le discoteche dell’isola a Ferragosto. Covid, discoteche aperte in Sardegna: aperta un'inchiesta per epidemia colposa La procura di cagliari apre un'inchiesta per epidemia colposa a seguito della messa in onda di un servizio di Report, ieri sera, sull'apertura delle discoteche estive in Sardegna . Dopo aver annunciato, al XIX Congresso della Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali, in cui si affrontano le prossime minacce globali per il pianeta, l’arrivo di una nuova “grande epidemia causata dai germi multiresistenti”, Massimo Galli non ha dubbi. Alcuni componenti del Cts saranno ascoltati anche dai pm di Tempio che stanno verificando se realmente l'apertura delle discoteche in Costa Smeralda abbia inciso nell'impennata di contagi da Covid. Per parlare in discoteca, considerato il volume della musica, occorre urlarsi in faccia. Per accettare le notifiche devi dare il consenso. Copyright 2020 Sky Italia - P.IVA 04619241005.Segnalazione Abusi. Da anni nel settore dell’igienizzazione e della sanificazione dell’ambiente sappiamo bene l’importanza di un’ambiente oltre che pulito sicuro per tutte le persone che per lavoro o per svago lo vivono.. Milano è una delle città più colpite dal dal COVID-19 (Coronavirus). Dopo solamente 10 giorni di zona gialla la Lombardia torna in zona arancione, con un indice Rt di 1,27. Before the coronavirus lockdown an almost equal number (1.37 million) used the city’s metro every day, although that figure included commuters from outside the city. Però alcune delle indicazioni inserite per ridurre il danno erano tratte da sue precedenti osservazioni". Non è neppure un’ipocrisia: è una forma di umorismo. “Le discoteche aperte la scorsa estate hanno contributo a moltiplicare i contagi da Covid-19. L’ultimo Dpcm prevedeva la chiusura delle discoteche, e la deroga regionale valeva soltanto fino al 31 luglio. Un’ispezione ha rivelato che il personale non indossava le mascherine, il distanziamento non veniva rispettato e l’accesso ai bagni non era regolamentato. Tutti gli articoli dall'Italia trovati da Glonaabot con tag #Christian Solinas. Coronavirus, le discoteche aperte sono un rischio per tutti: ecco perché la Sardegna dovrebbe chiuderle ... Covid e discoteche. di Picchio News. Ho provato a ridurre il danno di una scelta politica che era già stata presa". Gli ho chiesto: lei chiuderebbe le discoteche? Perché mettere a repentaglio la salute pubblica? Dovunque ho visto il tentativo di evitare rischi: talvolta approssimativo, però evidente. Entrambi i gruppi costituiscono un rischio; ma i primi — i ragazzi che ballano — sono molti, molti di più; e poi rientrano nelle nostre case e nelle nostre scuole. Perfino a Is Arutas — spettacolare e affollata, amata dagli oristanesi e dai ladruncoli di sabbia bianca — i bagnanti provano a mantenere le distanze. Resta fortunatamente invariato il numero delle vittime, 134. Ieri, risalendo la costa orientale, ho conosciuto un rianimatore dell’ospedale Brotzu di Cagliari. Per capirlo basta un video (ne girano tanti) e un po’ di buon senso (ne gira poco). Milan’s popular subway system will feature social distancing measures in the city’s planned new scheme. Invita ad affrontare con estrema prudenza le festività ai tempi di Covid-19 l’infettivologo Massimo Galli, primario all’ospedale Sacco di Milano, intervistato a `Timeline´ su Sky Tg24. Salvo che in un luogo: i locali notturni, che viaggiano su binari tutti loro, e rischiano di farci deragliare tutti. Soprattutto italiani, ma anche diversi simpatici nordeuropei, che ogni tanto dimenticano il confine tra informalità e sciatteria. L'infettivologo del comitato scientifico sardo nega di aver dato parere favorevole al via libera alle piste da ballo deciso dal presidente della Regione l’11 agosto: "Ho provato a ridurre il danno di una scelta politica che era già stata presa”. Poco dopo le 2 di... Il ministro dell'Istruzione a Uno Mattina ha parlato di varie tematiche legate all’ambito... Atteso a Roma il furgone partito dal Belgio con la prima fornitura del vaccino, il secondo... L'ultimo bollettino del ministero della Salute ha registrato 91.656 tamponi analizzati in tutta... L'avviso viene mostrato se si prova ad accederera al profilo del quotidiano. Milano 2030 – Il sogno di Sala: una città “lenta”, senza auto e parcheggi su strada ... Covid: discoteche aperte Sardegna, sul web rabbia cittadini ANSA. Balli a 2 metri di distanza. Dal parcheggio, gli ombrelloni sembrano incollati, ma avvicinandosi si nota come coppie e famiglie lascino spazio tra loro. In discussione non c’è più se ci sarà o meno la terza ondata Covid in Italia.Ma quando ci sarà. È una stramba estate dopo una stranissima primavera. Per le statistiche è presto, ma l’impressione è che, in agosto, sull’isola siano arrivati molti turisti dal continente, per fortuna. Per il consumatore clicca qui per i Moduli, Condizioni contrattuali, Privacy & Cookies, informazioni sulle modifiche contrattuali o per trasparenza tariffaria, assistenza e contatti. Ottocento euro di multa e cinque giorni di chiusura. fingere di non capirlo è da irresponsabili. Ricordi, Salvini: non viviamo nell’America incosciente di Trump; viviamo nell’Italia prudente che s’è guadagnata il rispetto del mondo. Secondo quanto si apprende da fonti di governo,tenere le discoteche e le sale da ballo aperte è considerato "un serio rischio". Non è neppure un’ipocrisia: è una forma di umorismo, È comprensibile l’ansia e la frustrazione dei gestori delle discoteche, In luglio ho visto spiagge nelle Marche, in Abruzzo, in Puglia e in Versilia, Quello che ho visto nel nostro estremo occidente, I locali notturni, apparentemente, seguono altre logiche, Secondo Matteo Salvini, il pericolo sta tutto qui.